Quantcast
Politica

Il Pd incontra il sindaco di Hebron, “Due popoli due stati” l’idea condivisa

Genova. “Due popoli, due stati” quale pacifica soluzione alla questione mediorientale.

Questa l’idea ribadita e condivisa oggi durante un colloquio tra una delegazione del Partito Democratico di Genova e della Liguria composta, tra gli altri, dall’europarlamentare Sergio Cofferati, che ha incontrato il sindaco di Hebron e il rappresentante ANP per il Nord Italia.

La delegazione del PD era composta anche dal segretario PD Genova Giovanni Lunardon e dal responsabile Forum Lavoro PD Liguria Mario Margini.

Durante l’incontro si è registrata una convergenza, in particolare, sul sostegno alla trasformazione dell’attuale partnership in un gemellaggio tra Genova e Hebron e sulla prosecuzione e il rafforzamento della collaborazione
esistente tra le due citta’ attraverso il ruolo di Iren nello sviluppo dei rapporti tecnico-commerciale nei settori idrico ed energetico.

Inoltre si sono trovati tutti d’accordo sul sostegno al percorso intrapreso dalla citta’ di Hebron per vedere riconosciuta la tutela dell’Unesco quale “patrimonio dell’umanità” per i propri siti storici e sul sostegno alle iniziative messe in campo a livello diplomatico e internazionale da parte dell’ANP per ottenere il riconoscimento di Stato partecipante ai lavori dell’Assemblea delle Nazioni Unite.