Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Il Municipio Centro Est risparmia sui gettoni e destina i soldi al sociale

Genova. Nel 2012 il Municipio Centro Est ha risparmiato 14.500 euro dai gettoni di presenza dei consiglieri destinandoli a 15 attivazioni sociali (borse lavoro) trimestrali per persone in difficoltà selezionate dall’Ats (ex distretto sociale).

L’impegno volontario previsto in 15 ore settimanali si svolgerà sul territorio in particolare a favore delle scuole del municipio che necessitano di interventi di manutenzione diffusa e a favore delle persone anziane.

Nonostante i municipi siano il livello amministrativo con minori costi in assoluto il Municipio Centro Est grazie al comportamento virtuoso di tutti i suoi consiglieri risparmia ancora risorse destinandola al sociale. Per scelta unanime del consiglio il Centro Est ha da poco scelto di cambiare sede eliminando così un fitto passivo e facendo risparmiare circa 45.000 euro annui al Comune e oggi opera un risparmio di 14.500 euro grazie a un uso estremamente oculato dei gettoni di presenza in forza della disponibilità e della sensibilità di tutti i consiglieri. Tutto il contrario dei tristi casi dei “furbetti dei gettoni”.

“E’ importante – commenta Simone Leoncini (Presidente Municipio Centro Est)- avere offerto questa opportunità a persone che vivono una situazione di difficoltà sociale e contestualmente fornire una risorsa per la scuola e il territorio”.

“Stiamo facendo l’impossibile per far fronte ai tagli – prosegue Simone Leoncini- e poter destinare risorse al sociale e alla cura del territorio. Ci auguriamo però in un cambiamento di rotta a breve, i tagli ai servizi e agli enti locali devono finire, altrimenti sarà impossibile far fronte ai crescenti bisogni dei cittadini. Giunta municipale e Consiglio stanno dimostrando un senso di responsabilità ammirevole, ma non possiamo certo fare i miracoli”.