Cronaca

Gli angeli del fango adottano il verde pubblico: al via collaborazione con il municipio per manutenzione aiuole

angeli del fango

Genova. Gli angeli del fango adottano il verde pubblico di Genova, per non dimenticare l’alluvione di un anno fa, “ma soprattutto per evitare di lavorare di nuovo nell’emergenza”.

Lo ha reso noto lo stesso gruppo, nato in seguito alla tragedia di un anno fa. In occasione del primo anniversario dell’alluvione, il prossimo 4 novembre, alle 12, il gruppo comincerà in collaborazione con il Municipio di Centro Est i lavori di riqualificazione delle aiuole che si trovano all’imbocco di via XX Settembre, adiacenti a via Fiume e viale Brigate Liguria.

“Questa – spiegano gli Angeli – vuole essere una occasione per collaborare per un obiettivo comune e concreto, mantenendo vivo quello spirito di collaborazione che ha contraddistinto la
mobilitazione di quei giorni. Vorremmo per portare quello spirito nella quotidianità cittadina”.

I lavori proseguiranno per tutto l’anno, con cadenza regolare, in collaborazione con i tecnici del municipio Centro est. ”L’invito a partecipare e’ rivolto a tutti i genovesi”.

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Genova24 è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Genova24 di restare un giornale gratuito.