Quantcast
Cronaca

Genova, vende la macchina ma l’assegno con cui è stata pagata risulta falso: denunciati i due truffatori

Genova. Lo scorso mese di Luglio, un calabrese 63enne e un milanese 35enne, entrambi con pregiudizi di polizia, avevano acquistato un autovettura modello “Lancia Delta” da un privato cittadino genovese, pagandola con un assegno.

Amara sorpresa per il 42 enne che, al momento di porre all’incasso l’assegno, ha scoperto che risultava contraffatto. I militari della Stazione di Molassana, dopo aver identificato di due malviventi Raffaele P. di 63 anni e Giacomo P. di 34 anni, nella mattinata di ieri, a conclusione di attività investigativa, hanno denunciati per “truffa aggravata e uso di atto falso”.