Quantcast
Cronaca

Genova, lo lascia dopo anni di liti e violenza, ma lui non si arrende e la minaccia di morte: denunciato

Genova. Una difficile separazione, continue liti ed episodi di violenza. La moglie, una cittadina romena di 26 anni, decide di aderire ad un programma di protezione per tutelare se stessa e i due figli piccoli; il marito, un connazionale di 33 anni, spesso sotto l’effetto dell’alcool e degli stupefacenti, non se ne fa una ragione e continua a cercarla.

Ieri pomeriggio la chiama al cellulare minacciandola di morte, presentandosi poi all’indirizzo in cui la donna e i bambini hanno trovato ospitalità. Vuole vedere i suoi figli e non ha intenzione di andarsene. La moglie ha paura e chiama la Polizia. Gli agenti intervengono immediatamente e trovano il rumeno ancora fermo nel portone, non sembra avere intenzioni violente ed è disarmato.

Chiede insistentemente di vedere i bambini e gli operatori, con il benestare della madre, acconsentono ad un breve incontro, senza mai allontanarsi, affinché tutto si svolga in completa sicurezza. Al termine l’uomo è stato trasportato presso gli uffici della Questura e denunciato per il reato di minacce gravi.