Quantcast
Altre news

Genova: l’aeroporto Colombo festeggia 50 anni e guarda al futuro

Genova. L’aeroporto di Genova compie 50 anni: era il 12 ottobre 1962 quando venne inaugurato lo scalo cittadino. L’occasione fu una grande festa per la città, che vide anche la partecipazione del Presidente della Repubblica Antonio Segni, del ministro Paolo Emilio Taviani e di tutte le maggiori autorità civili, militari e religiose. Per celebrare i suoi primi 50 anni di vita il “Cristoforo Colombo” ha realizzato un’esposizione fotografica che ricostruisce la storia dello scalo, che sarà installata nei prossimi giorni al piano partenze, e ha stampato un numero speciale del magazine gratuito aeroportuale, già in distribuzione nello scalo.

L’idea di un aeroporto nella zona di Sestri ponente era nata negli anni ’50, con un progetto che prevedeva la creazione di una pista completamente strappata al mare grazie a centinaia di cassoni di cemento armato e all’impiego di migliaia di tonnellate di rocce e terra. Si trattava di un’opera ambiziosa e modernissima per l’epoca, che richiese ingenti investimenti e anni di lavoro. I lavori iniziano nel 1954 e durarono 8 anni. L’aeroporto divenne operativo il 1° novembre del 1962.

Per oltre 20 anni l’aerostazione rimase collocata nella vecchia sede, un hangar posizionato nel piazzale nord, vicino all’attuale sede della Piaggio. Negli anni successivi alla costruzione dell’aeroporto il traffico passeggeri era costantemente cresciuto, passando dai 151.000 del 1963 ai 573.000 del 1972. Presto apparve evidente la necessità di una nuova struttura; il progetto definitivo venne approvato nel 1980 e completato il 10 maggio 1986.

Il mondo dell’aviazione è in continua evoluzione, così come le esigenze di passeggeri e compagnie aeree: per questo il Cristoforo Colombo pensa al futuro, e ha già avviato un nuovo piano di sviluppo. Tra i progetti, quello dell’ampliamento e dell’ammodernamento dell’aerostazione, accompagnato da un collegamento diretto con la ferrovia. Obiettivo: migliorare i servizi, velocizzare i flussi dei passeggeri in arrivo e in partenza, regalare ai viaggiatori un’esperienza di piacere in uno scalo rinnovato e moderno. L’aeroporto di Genova festeggia 50 anni, ma continua a guardare al futuro.