Quantcast
Cronaca

Genova, attentato Adinolfi: Nicola Gai resta in carcere

Genova. Nicola Gai, l’anarchico insurrezionalista accusato dell’attentato all’ad di Ansaldo Nucleare, Roberto Adinolfi avvenuto il 7 maggio scorso a Genova, resta in carcere.

Il Tribunale del Riesame ha rigettato l’istanza presentata dagli avvocati di Gai. La settimana scorsa lo stesso Tribunale del Riesame aveva rigettato un analogo ricorso presentato dai difensori di Alfredo Cospito, l’anarchico che con Gai, secondo l’accusa, portò a termine l’attentato. Gai e Cospito sono detenuti nel carcere di Sanremo.