Quantcast
Cronaca

Genova, “Una manovra per la vita”: infermieri e pediatri insegnano ai genitori come salvare i figli

Genova. Domenica 14 ottobre presso la Fiera del Mare di Genova, infermieri e pediatri insegneranno ai genitori e a tutti coloro che si occupano di bambini le manovre da attuare per la disostruzione delle vie respiratorie nel caso di accidentale inalazione da corpo estraneo.

Come intervenire per salvare la vita di un bambino che rischia di morire soffocato per l’inalazione accidentale di cibi o corpi estranei? Nei primi anni di vita, una su quattro delle morti per cause accidentali avviene per il soffocamento dovuto alla inalazione di cibo o di un corpo estraneo. Molti di questi decessi possono essere evitati con un intervento tempestivo rappresentato dalla esecuzione di semplici manovre che possono essere messe in atto da qualsiasi persona.

Domani, dalle ore 10 alle 17 presso la Fiera del Mare di Genova, in concomitanza con il Salone Nautico, un gruppo di medici del Dipartimento di Emergenza e Accettazione dell’Istituto G. Gaslini, coadiuvati da medici della scuola di Specialità in Pediatria, mostreranno al pubblico la tecnica salvavita chiamata manovra di disostruzione da corpo estraneo.

Saranno due le postazioni occupate dai volontari medici pediatri e infermieri pediatrici una all’interno delle spazio fieristico e uno all’entrata della Fiera, presso le quali nonni, genitori, insegnanti potranno assistere alle dimostrazioni e alle esercitazioni pratiche della giornata, realizzata grazie alla collaborazione tra Simeup nazionale e ligure, Istituto G. Gaslini, Pediatria di Famiglia (FIMP, APEL) Pediatria Consultoriale dell’ASL3 e 118 di Genova.