Quantcast

Fotovoltaico, Comune di Genova e Unaterra insieme per promuovere l’energia “dal basso”

Genova. Il Comune di Genova aderisce alla campagna di sensibilizzazione per uno sviluppo energetico sostenibile, promossa dalla cooperativa Unaterra.
Partendo dall’energia del sole, grazie agli impianti fotovoltaici e termici, possiamo investire nella produzione di “energia dal basso”, con l’utilizzo dell’illuminazione a LED possiamo contribuire significativamente al risparmio energetico.

In quest’ottica, la cooperativa Unaterra offre la possibilità di aderire ai GAS (Gruppi di Acquisto Solidali) per gli impianti fotovoltaici e per le lampadine Led, che illuminano la casa a basso costo. Attraverso i gruppi di acquisto si riducono sensibilmente i costi e aumentano così le possibilità di risparmio.

Inoltre, ogni 10 Kwp installati da Unaterra, grazie alla collaborazione dei comuni e delle associazioni aderenti, verrà donato 1 Kwp al Comune da installare sul tetto di una scuola
ogni 1.000 euro di lampadine LED vendute, saranno sostituiti corpi illuminanti nelle scuole per un valore di 100 euro.

La campagna di sensibilizzazione al risparmio energetico e alla diffusione delle energie rinnovabili, prevede la diffusione negli istituti scolastici di un manuale redatto in collaborazione con l’associazione Medici per l’Ambiente; si terranno anche conferenze per illustrare i vantaggi delle energie rinnovabili, sia in termini di termini di risparmio economico, sia di vantaggi per la salute.