Quantcast
Cronaca

Ericsson, sindacati e lavoratori di nuovo in piazza contro i licenziamenti: oggi volantinaggio

Genova. Sindacati e lavoratori della Ericsson scenderanno ancora una volta in piazza per protestare contro gli annunciati licenziamenti da parte dell’azienda e oggi pomeriggio, a partire dalle 16,30 fino alle 18, in via Sestri, si terrà un volantinaggio.

Sono ben 374 in tutta Italia i lavoratori che rischiano di perdere il posto. Nella sede di Genova sono invece 94. Ecco perché sindacati e lavoratori vogliono ricordare nuovamente che l’azienda ha deciso di ridurre gli organici nonostante i 41.9 milioni di euro di finanziamenti pubblici ricevuti e il ruolo di apripista avuto al Polo Tecnologico degli Erzelli. L’azienda è inoltre in utile per 140 milioni di euro.

“Mentre le istituzioni hanno chiesto il ritiro della procedura di mobilità, il Polo tecnologico parte con 94 licenziamenti – fanno sapere i sindacati – ma Ericsson pubblicamente parla di esodi volontari e del sito di Genova come un sito d’eccellenza. Ma che futuro vuole un’azienda che licenzia?”.

Lo scorso primo ottobre a Roma, le organizzazioni sindacali hanno tentato di arrivare ad un accordo con l’azienda, ma la riunione si era conclusa con un nulla di fatto.