Cronaca

Dalla Liguria alla maratona di New York: il sindaco di Moconesi in corsa per salvare il tribunale di Chiavari

Genova. Si chiama Gabriele Trossarello, è avvocato ma amministra anche il comune di Moconesi, in Val Fontanabuona. Nei giorni prossimi, però, smetterà la sua doppia veste per indossare le scarpe da ginnastica.

La destinazione è la Grande Mela, New York, dove domenica 4 novembre si terrà la consueta e famosissima Maratona. Per Trossarello, però, l’inmpegno non è solo sportivo: il primo cittadino porterà oltreoceano la battaglia per salvare il tribunale di Chiavari.

Il palazzo di giustizia del Tigullio, infatti, sta per chiudere perchè, secondo il Governo Monti, superfluo e non economicamente sostenibile nell’attuale situazione.

Questa mattina Trossarello si è recato in Regione Liguria per un saluto ed una stretta di mano con il neo assessore allo Sport Nicolò Scialfa.

Il sindaco era stato già protagonista, nei mesi scorsi, della maratona dei sindaci da Civitavecchia al Ministero di Grazia e Giustizia a Roma. Durante la maratona indosserà una maglietta con il simbolo della campagna su facebook “6 da salvare”, simbolo della battaglia portata avanti con gli altri cinque comitati pro tribunali alleati (Bassano del Grappa, Pinerolo, Tomezzo, Lucera e Rossano Calabro).