Crescono le violenze e i reati sui bambini: 5 mila piccoli abusati nel 2012 - Genova 24
Cronaca

Crescono le violenze e i reati sui bambini: 5 mila piccoli abusati nel 2012

violenza bambino

Crescono i reati più odiosi, ossia quelli contro i minori. Lo scorso anno sono stati 5 mila i piccoli abusati, violentati, abbandonati o maltrattati e il 61% erano di sesso femminile. Questa l’allarmante fotografia che scaturisce dai dati elaborati delle forze dell’ordine per “Terre des Hommes”, diffusi per il lancio della sua nuova campagna ‘Indifesa’, per la protezione e la tutela dei diritti delle bambine in Italia e nel mondo.

Dalle 4319 vittime minorenni del 2010 si è passati alle 4.946 del 2011. Particolarmente preoccupante l’incremento dei reati di corruzione di minorenne, il cui numero delle vittime, pari a 446, è cresciuto del 238% rispetto all’anno precedente. L’80% sono bambine e adolescenti. In assoluto l’incremento maggiore si registra nella detenzione di materiale pornografico: + 363%, a danno di 74 minori, il 57% dei quali femmine.

Appaiono particolarmente vulnerabili le bambine e ragazzine quando si analizzano i dati relativi alla violenza sessuale: sono l’83% del totale, pari a 822 vittime nel 2011. A queste vanno aggiunte le 434 vittime di violenza sessuale aggravata, l’82% femmine. I maltrattamenti in famiglia sono ancora i reati mietono maggiori vittime tra i bambini, toccando la cifra record di 1.164 nel 2011, 160 in più del 2010.

Più informazioni