Quantcast
Cronaca

Corso Italia, “C’è una bomba nel locale” ma non è vero: denunciato per procurato allarme, voleva rovinare festa a ex socio

Genova. Voleva rovinare la festa all’ex amico che non lo aveva accettato in società.

Così ha pensato bene di telefonare la sera in cui in un noto locale di Corso Italia era stata organizzata una festa per la presentazione di un nuovo marchio, per dire che c’era una bomba.

Il brutto scherzo è riuscito, perché il locale è stato evacuato, ma la rivalsa del giovane e’ stata scoperta dai militari del nucleo radiomobile che l’hanno identificato e denunciato per procurato allarme.