Quantcast
Cronaca

Chiavari, intascava i soldi degli abbonamenti: dipendente di Trenitalia rinviata a giudizio

trenitalia

Chiavari. E’ accusata di peculato la dipendente di Trenitalia, che stamattina è stata rinviata a giudizio dal Gup del tribunale di Chiavari.

La donna si sarebbe infatti intascata i soldi di sette abbonamenti per un totale di circa 388 euro. E tutto nell’arco di soltanto sei giorni. Il rinvio a giudizio è stato deciso dal Gup Fabrizio Garofalo nonostante il difensore della dipendente di Trenitalia avesse chiesto un’integrazione probatoria.

Trenitalia si è inoltre costituita in giudizio come parte civile.