Centrale del Latte, si chiude una pagina di storia genovese: alle 12.19 prodotta l'ultima bottiglia - Genova 24
Cronaca

Centrale del Latte, si chiude una pagina di storia genovese: alle 12.19 prodotta l’ultima bottiglia

ultima bottiglia di latte fegino

Genova. Sono 36 mila le bottiglie di latte Oro che domani saranno sugli scaffali dei negozi e dei supermercati genovesi. Si tratta dell’ultima partita prodotta nello stabilimento di Fegino, degli ultimi prodotti che avranno impresso il marchio “G” della centrale genovese.

Una giornata triste per la città e per tutti i lavoratori, che commossi, con la produzione dell’ultima bottiglia alle 12.19, dicono definitivamente addio a una importantissima pagina di storia genovese.

“Ci saluteremo e qualcuno piangerà, ma siamo ancora increduli perché ci troviamo in mezzo a una strada senza neanche un motivo vero e proprio. Se c’è qualcuno interessato si faccia avanti, noi lavoreremo come sempre tutti insieme. La storia della centrale è la storia di tutti noi”, spiegano i lavoratori.

La commozione è forte nelle parole di Stefano Semovigo, Tano Piazza e Luigi Ferrari. “Dal punto di vista occupazionale, una parte potrebbe essere ricollocata, si parla di una ventina di posti in una cooperativa esterna, ma una quarantina di noi rimarrà a casa. Abbiamo la cassa integrazione e poi avremo la mobilità. Speriamo che tutti ci aiutino”.

Parole commosse, rotte dal magone di chi ancora non crede a quanto sta accadendo veramente. “Diciamo addio a vent’anni di vita”.