Quantcast

Caso Fusco, domani consiglio infuocato: Burlando riferisce sui fatti di Ameglia

claudio burlando sedia fusco vuota

Regione. Il caso Fusco in consiglio regionale: il presidente della Giunta, Claudio Burlando, si è detto disponibile a fornire tutti i chiarimenti che si renderanno necessari sull’appalato per il ponte sul fiume Magra ad Ameglia.

Nella seduta di domani il presidente della Regione, dopo la richiesta del gruppo Pdl, riferirà sui fatti relativi alla gara d’appalto per la fornitura e la gestione del ponte provvisorio sul fiume Magra, in sostituzione di quello della Colombiera andato distrutto durante l’alluvione del 2011.

“Ritengo infatti doveroso – aveva affermato Burlando – rendere noti tutti i dettagli di un investimento di risorse fatto nell’interesse pubblico che ho disposto in qualità di Commissario straordinario per il superamento dell’emergenza degli eventi alluvionali dell’anno scorso. Ho già dato la mia disponibilità al presidente Monteleone, ove il Consiglio lo ritenesse opportuno, a riferire in aula già da mercoledì 31 ottobre, per consentirmi di non cancellare la mia partecipazione ai funerali del Caporale Chierotti di martedì mattina a Arma di Taggia”.

Possibile anche l’intervento dell’ex assessore all’Urbanistica, Marylin Fusco, che nel frattempo si è detta del tutto estranea ai fatti.