Quantcast
Sport

Calcio, Coppa Italia di Eccellenza e Promozione: orari e campi dei quarti di finale

Sestri Levante. Sono stati definiti orari e campi dei quarti di finale della Coppa Italia di Eccellenza e Promozione.

Le partite di andata si disputeranno mercoledì 24 ottobre alle ore 20,30. Fezzanese – Casarza Ligure si giocherà al Cimma della Spezia, Vallesturla – Ligorna all’Andersen di Sestri Levante, Virtusculmvpolisestri – Veloce al Demartini Cige Begato di Genova (inizio ore 20), Bragno – Finale al Comunale di Bragno.

Il ritorno è in programma mercoledì 7 novembre. Alle ore 20 si disputeranno Casarza Ligure – Fezzanese al Comunale di Casarza Ligure e Ligorna – Vallesturla al Ligorna; alle ore 20,30 Veloce – Virtusculmvpolisestri al Levratto di Zinola e Finale – Bragno al Borel di Finale Ligure.

Per quanto riguarda le decisioni del giudice sportivo, ammenda di 200 euro al Finale “per il comportamento dei propri sostenitori i quali, per tutta la gara, lanciavano petardi in prossimità del campo di gioco che esplodevano in prossimità dei giocatori”.

Il Casarza Ligure è stato multato di 100 euro “per il comportamento tenuto da alcuni giocatori e dall’allenatore che colpivano con violenza la porta dello spogliatoio loro assegnato dalla società di casa, rompendolo. Resta impregiudicato il diritto della società ospitante di richiedere il risarcimento dei danni subiti”.

Marcello Figone, allenatore del Casarza Ligure, è stato squalificato per tre turni perché “al termine della gara nella zona degli spogliatoi proferiva ingiurie nei confronti di un dirigente della società avversaria spingendolo con veemenza al petto. Inoltre, unitamente ad alcuni giocatori non identificati, colpiva la porta del proprio spogliatoio”.

Due giornate di stop per Valentino Papa, allenatore dell’Argentina, in quanto “al termine della partita raggiungeva il direttore di gara rivolgendogli espressioni irriguardose e proferendo ingiurie anche nei confronti degli assistenti di gara”.

Gianfranco Mascia, massaggiatore del Rivasamba, è stato fermato fino al 24 ottobre.

Tra i calciatori, due turni di squalifica a Giacomo Nicolini (Rivasamba). Una giornata di squalifica a Domenico Cacciapuoti, Jacopo Conti, Giacomo Massa, Saverio Di Carlo (Casarza Ligure), Riccardo Costa, Manuele Frateschi (Fezzanese), Andrea Moraglia (Argentina), Edoardo Tommasi (Bolzanetese Virtus), Diego De Madre (Bragno), Matteo Pulina (Campomorone Sant’Olcese), Michele Rossi (Cffs Cogoleto), Riccardo Armellino (Quiliano), Niccolò Sardella, Igor Zaniolo, Ernesto Starita (Real Valdivara), Riccardo Quintavalle (Veloce), Nicolò Quattrocchi (Virtusculmvpolisestri).