Quantcast
Cronaca

Busalla, discarica abusiva e rifiuti speciali spediti all’estero: due denunciati

Busalla. Lo schema, secondo quanto ipotizzato dagli uomini del Corpo Forestale dello Stato, era piuttosto semplice: i rifiuti venivano accatastati abusivamente per poi essere caricati all’interno di alcuni container e spediti all’estero.

Si era creata così una vera e propria discarica illegale su un’area, un piazzale di circa 1000 mq, in località Stebio, nel comune di Busalla.

Il sito è stato posto sotto sequestro proprio nelle ultime ore da parte del personale delle stazioni di Montoggio e Montebruno. Nel luogo erano stoccati numerosi elettrodomestici, autovetture e cavi elettrici. Rifiuti urbani, quindi, ma anche speciali, che avrebbero potuto rivelarsi dannosi per l’ambiente e la salute pubblica.

Sul posto anche alcuni container, presumibilmente destinati a trasportare i rifiuti nel loro viaggio verso l’estero.

L’attività illecita era gestita da H.M., 43 anni e H.H., 47, che sono stati denunciati a piede libero, per violazioni penali in materia di gestione di rifiuti.