Quantcast
Cronaca

Bolzaneto, scippi di collane: 20enne in manette e refurtiva recuperata in un compra oro

Genova. La squadra mobile ha arrestato Fouad Azrouri, marocchino di 20 anni residente a Genova, perché responsabile di due furti con strappo compiuti nello scorso mese di agosto.

L’attività investigativa svolta dagli agenti della quarta sezione ha consentito di ritenere l’arrestato responsabile degli episodi consumati nel quartiere di Bolzaneto, il primo il 6 agosto nei confronti di una donna di nazionalità sudamericana che passeggiava in compagnia della figlioletta di un anno, alla quale è stata sottratta una collanina, e il secondo nei confronti di un uomo di 82 anni a cui, il pomeriggio del 13 agosto, è stato rubata con un gesto fulmineo una collanina in oro mentre si apprestava ad aprire il portone della propria abitazione.

I riscontri investigativi e gli accertamenti, anche attraverso delle scrupolose verifiche presso gli esercizi commerciali della zona, nonché l’attenta analisi delle riprese di alcune videocamere di sorveglianza, hanno consentito di ritenere il 20enne, già gravato di precedenti per spaccio e ricettazione, il responsabile degli scippi.

La refurtiva dello scippo del 13 agosto è stata rinvenuta presso un compra oro di Bolzaneto e posta sotto sequestro in attesa di restituirla alla vittima.
L’arrestato, dopo gli accertamenti di rito, è stato condotto a Marassi.