Quantcast
Sport

Basket, serie C nazionale: parte male l’avventura del Sestri Levante, sconfitto 68-62 a Bra

Sestri Levante. Parte con una sconfitta la stagione del Centro basket Sestri Levante. A Bra finisce 68 a 62: i biancoverdi hanno inseguito a lungo i padroni di casa, riuscendo a portarsi a -1 a meno di un minuto dalla fine; purtroppo però gli ospiti non riescono ad agganciare e superare i piemontesi, che chiudono aggiudicandosi i due punti.

Il Sestri scende in campo con Reffi, Brega, Buzzo, Fabio Conti e Cantelli. Primo canestro da parte dei padroni di casa dopo quasi un minuto. Partita molto difensiva in avvio, con diversi errori in attacco da entrambe le parti. A 6.15 ancora punteggio fermo. Mini break dei padroni di casa a ridosso di metà periodo per il 3-7. Il Sestri rientra bene: a 3.43 siamo sul 6-7 per Bra. Dopo la metà Sestri meno incisivo, con Bra che riesce ad allungare portandosi sul 13-6. Il quarto si chiude sul 17 – 7.

Secondo quarto. Sestri arrembante ma che ancora commette errori al tiro. A 7.58 punteggio ancora fermo, con la partita che diventa mano a mano più fisica. A 6.56 distacco invariato sul 19-9, ma Bra approfitta delle difficoltà offensive sestresi per portarsi sul 22-9 a 5.41. Partita più tesa nella fase che porta all’intervallo, con Bra che tiene a distanza il Sestri e si porta sul 28-14 a 2 minuti e spiccioli dalla fine. Il finale è però arrembante da parte dei biancoverdi, che si portano a -8 sul 30-22.

Nel terzo quarto buon inizio sestrese con palle recuperate e difesa più attenta. Bra impedisce però al Sestri di compiere l’aggancio: la partita procede a fasi alternate, con i biancoverdi che si avvicinano e vengono respinti indietro. Il Sestri non molla in difesa, recupera palloni e va sul 37-30. A 6.29 ancora 40-30 per i padroni di casa, che segnano con regolarità dalla lunga distanza, e si portano fino al +13. Il Sestri non molla, ma non riesce a colmare il distacco, pur giocando meglio: a 3.07 siamo sul 45 – 36. Il quarto si chiude sul 52-39.

Nel quarto periodo il Sestri realizza una spettacolare rimonta, che non basta però ad aggiudicarsi il match: con buona difesa e attacco più preciso gli ospiti si portano sul -7 a 6.05. Quando ci avvia alla fine grande fase del Sestri con grande attacco e difesa di grande intensità: i biancoverdi si portano sul 60- 57 a 1.42. A 1.32 siamo sul 60-59. Purtroppo un tiro dalla lunga distanza dei piemontesi li riporta sul + 4 a 53 secondi (63-59). Con tre falli che valgono 6 tiri liberi (5 realizzati), Bra riallunga sulla sirena; il risultato finale è di 68-62 per i padroni di casa.

“Abbiamo commesso qualche errore di troppo, e non siamo stati sempre attenti – spiega a fine gara coach Fiorenzo Terribile -. Però, arrivare a meno 1, fuori casa, dopo due quarti giocati non benissimo, significa che la squadra c’è”. L’allenatore biancoverde analizza la sconfitta piemontese dei suoi ragazzi: “La prima partita presenta sempre delle imprecisioni da parte di tutti. Certo non possiamo giocare due quarti così così e solo due quarti come siamo in grado di fare”.