Politica

Anche i giovani del PdL ligure chiedono la “testa” di Michele Scandroglio

Genova. Si è da poco concluso il coordinamento regionale dei giovani del PdL ligure: le nuove leve del partito di Berlusconi e Alfano hanno votato a maggioranza una mozione di sfiducia nei confronti del coordinamento regionale e in particolare contro Michele Scandroglio. L’annuncio è stato dato via twitter dall’esponente del Pdl Luigi Morgillo.

I primi a schierarsi contro l’onorevole Scandroglio erano stati gli iscritti della provincia di Savona, prima a parole e poi con una vero e proprio documento votato a larga maggioranza dal coordinamento provinciale del partito. Questa sera è arrivata anche quella dei giovani del Pdl e nei prossimi giorni analoghe iniziative dovrebbero essere prese dai coordinamenti provinciali di Spezia e Imperia.

Ancora incerta la situazione nella provincia di Genova dove alcuni iscritti, tra cui il candidato sindaco Pierluigi Vinai, hanno già chiesto a Scandroglio di fare un passo indietro per il bene del partito.

Più informazioni