Alloggi sfitti, 25 ristrutturazioni a Begato, Dameri: “Non saranno tempi brevissimi, ma il procedimento è stato avviato”

palazzo begato

Genova. Sono 25 gli alloggi della diga bianca di Begato che saranno ristrutturati grazie alle delibere approvate questa mattina dal Comune di Genova.

Lo ha comunicato l’assessore alle Politiche sociosanitarie e della Casa del Comune di Genova, Paolo Dameri, al termine della seduta di Giunta in sui sono state approvate tre delibere riguardanti in particolare il tema delle ristrutturazioni e del recupero di alloggi, che al momento non sono assegnati e sono sfitti perchè necessitano di interventi, soggetti a certificazione, che devono quindi essere svolti da protagonisti accreditati.

“Il problema della casa è un problema molto sentito, richiede una serie di interventi che stiamo attuando come le tre delibere che oggi sono passate in giunta – afferma Dameri – abbiamo fatto in investimento forte, parliamo di un milione di euro per ristrutturare 25 alloggi alla diga bianca di Begato e cifre minori per altri tipi di interventi. Così riusciremo ad avere un maggior numero di alloggi a disposizione , da poter essere assegnate alle famiglie che ne hanno fatto richiesta che sono in graduatoria. Non saranno tempi brevissimi ma l’importante è che il procedimento sia stato avviato”.

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Genova24 è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Genova24 di restare un giornale gratuito.