Quantcast
Cronaca

A Genova spunta un pallido sole, ma si temono le mareggiate: chiusa la passeggiata di Nervi previsioni

Genova. “Cassandra”, così si chiama la perturbazione che sta per arrivare sulla Liguria, porterà nuove piogge e soprattutto temperature invernali. Intanto, però, Genova in questi momenti si gode, almeno sembra, lo scampato pericolo. Sul capoluogo ligure non piove più da alcune ore ed anzi, attorno alle 10.30, ha fatto capolino un pallido sole.

I pochi spazi di sereno che si stanno aprendo in cielo e soprattutto l’allerta 1 che rimane in vigore fino alle 20 di questa sera, non autorizzano certo a pensare che il maltempo sia alle spalle. Certamente, però, sembra preannunciarsi una notte più tranquilla di quella appena trascorsa.

A fare paura è adesso il vento. I meteorologi sembrano tutti concordi e prevedono folate particolarmente intense provenienti da sud-ovest. La stima parla di velocità considerevoli, con punte che dovrebbero raggiungere i 60-70 km orari.

Ecco allora che l’amministrazione comunale corre ai ripari. La Protezione civile del Comune di Genova ha infatti disposto la chiusura degli accessi alla scogliera della passeggiata Anita Garibaldi a Nervi. Niente passeggiate a ridosso dei flutti, quindi, neanche per i più temerari. La misura, a scopo preventivo, resterà in vigore fino al cessato allarme.