Vico Untoria 3, assegnati gli appartamenti occupati dagli anarchici: su sei tre vanno a famiglie straniere - Genova 24
Cronaca

Vico Untoria 3, assegnati gli appartamenti occupati dagli anarchici: su sei tre vanno a famiglie straniere

Aut Aut 357 vico untoria

Genova. E’ stata pubblicata ieri in tarda serata la graduatoria per l’assegnazione degli appartamenti dello stabile di vico Untoria 3, nel centro storico genovese. Il palazzo, restaurato dalla società Ri.Genova, era rimasto a lungo sfitto. Per questa ragione a luglio, con un gesto dimostrativo, era stato occupato dai giovani dello spazio sociale Aut-Aut 357.

Dopo pochi giorni, la società aveva comunicato che il Ministero aveva sbloccato le procedure per l’assegnazione degli appartamenti. E i giovani dell’Aut-Aut, il 1 agosto, avevano deciso di liberare l’immobile.

Il 12 agosto, però, gli anarchici dell’ex Giustiniani 19 – spazio sgomberato dalla polizia il 9 agosto – hanno occupato a loro volta l’immobile, contestando l’equità del bando di assegnazione che, a loro avviso, non sarebbe stato destinato alle fasce sociali più bisognose.

La graduatoria del bando, visibile sul sito dell’agenzia regionale Arred, vede tra le sei famiglie assegnatarie (tutte con reddito compreso tra 18 e 32 mila euro), 3 famiglie straniere: una famiglia romena, una pakistana e una madre single ecuadoriana. 17 in totale le famiglie in graduatoria oltre a 4 (tre straniere e una italiana) escluse per il reddito troppo basso.

Ora, con la pubblicazione della graduatoria, l’assegnazione si fa sempre più vicina e gli attuali occupanti rischiano di essere sgomberati un’altra volta.