Turismo, dalla Regione Liguria arriva l'ok al piano strategico del ministro Gnudi - Genova 24

Turismo, dalla Regione Liguria arriva l’ok al piano strategico del ministro Gnudi

Angelo berlangieri

Roma. Piace alla Liguria la bozza di piano strategico 2020 del turismo presentato in mattinata alle regioni italiane dal ministro Pietro Gnudi.
“Un ottimo lavoro, che mette al centro delle politiche economiche del Paese, come noi puntiamo a fare in Liguria con il piano triennale 2013-2015, il turismo”, commenta l’assessore Angelo Berlangieri in una pausa dell’incontro in via della Stamperia.

“Il documento – riferisce Berlangieri- affronta diversi aspetti economici e fiscali del settore e la crescita delle imprese ricettive. Il governo Monti sta anche valutando come operare sul differenziale Iva dell’’Italia rispetto ad altri paesi europei per destinarlo al comparto. Altri punti del piano governativo riguardano la rete aeroportuale e ferroviaria.

“Per favorire il turismo il governo è convinto, giustamente, che non si possa puntare tutto e solo sull’alta velocità”, afferma l’assessore ligure che giudica la bozza di piano presentata un “documento condivisibile che sottolinea il ruolo primario del turismo nel sistema economico italiano destinato a coinvolgere tutti i ministeri”.

Berlangieri, ha poi ribadito al ministro Gnudi la necessità di valorizzare il turismo sostenibile e culturale e quindi il territorio, di dar vita a un fondo nazionale di rotazione per aiutare le imprese ricettive sulla scia e in aggiunta a quello che sta per partire in Liguria che ha una dotazione di 13 milioni e la revisione della tassa di soggiorno.