Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Tennis, AON Open Challenger: forfait di Fognini, avanti Naso e Volandri

Genova. Un guaio muscolare ha costretto al ritiro Fabio Fognini. Il tennista di Arma di Taggia, accreditato della seconda testa di serie, non potrà scendere in campo questo pomeriggio contro Frederik Nielsen. Al suo posto giocherà il lucky loser Walter Trusendi.

Intanto avanzano al secondo turno sia Filippo Volandri che Thomas Fabbiano. Il primo ha vinto in tre set la prosecuzione del suo match, interrotto ieri per la pioggia, contro Alessandro Gianessi. Volandri si è imposto col punteggio di 7/6 4/6 6/3 in due ore e mezza di gioco. Lo spezzino ha tratto vantaggio dalla sospensione di ieri sera, riuscendo a riemergere nel secondo set, ma nel terzo ha ceduto le armi al più esperto rivale. Negli ottavi Filippo affronterà il tedesco Andre Begemann che ha avuto la meglio a sorpresa su Paul Capdeville in 3 set.

Buona prova per Thomas Fabbiano, impegnato sul campo 1 contro l’austriaco Philipp Oswald. Il brindisino ha vinto 6/2 6/4 in poco più di ottanta minuti.

Frederico Gil, come da pronostico, si è sbarazzato di Franco Skugor, entrato nel tabellone grazie al ranking protetto per un infortunio. Bene Gianluca Naso che ancora una volta conferma il suo feeling con Genova e supera in 2 set l’ostico Dominik Meffert.

Vediamo l’aggiornamento del primo turno dei due tabelloni.

Singolo:
Andreas Seppi (Ita, 1, 27) – Renzo Olivo (Arg, 330)
Facundo Arguello (Arg, 220) b. Michael Linzer (Aut, 247) 6/4 7/5
Gianluca Naso (Ita, 183) b. Dominik Meffert (Ger, 181) 7/6 6/4
Albert Montanes (Esp, 7, 111) b. Enrico Burzi (Ita, 328) 6/7 6/1 6/4
Filippo Volandri (Ita, 4, 72) b. Alessandro Giannessi (Ita, 162) 7/6 4/6 6/3
Andre Begemann (Ger, 370) b. Paul Capdeville (Chi, 166) 6/7 6/3 6/2
Sergio Gutierrez-Ferrol (Esp, 219) b. Kamil Capkovic (Svk, 227) 6/4 6/1
Frederico Gil (Por, 8, 113) b. Franco Skugor (Cro, 974) 6/2 6/2
Simone Bolelli (Ita, 5, 84) b. Stephane Robert (Fra, 260) 7/6 3/6 7/5
Pavol Cervenak (Svk, 177) – Alberto Brizzi (Ita, 349)
Thomas Fabbiano (Ita, 262) b. Philipp Oswald (Aut, 246) 6/2 6/4
Dustin Brown (Ger, 142) – Paolo Lorenzi (Ita, 3, 69)
Lukas Rosol (Cze, 91) – Tommy Robredo (Esp, 178)
Simone Vagnozzi (Ita, 233) b. Guido Andreozzi (Arg, 222) 6/7 6/2 6/1
Michael Lammer (Sui, 277) – Marco Crugnola (Ita, 420)
Frederik Nielsen (Den, 350) – Walter Trusendi (Ita, 435)

Doppio:
Johan Brunstrom (Swe) / Frederik Nielsen (Den) (1) – Marin Draganja (Cro) / Lovro Zovko (Cro)
Paul Capdeville (Chi) / Alessandro Motti (Ita) – Dominik Meffert (Ger) / Philipp Oswald (Aut)
Tomasz Bednarek (Pol) / Mateusz Kowalczyz (Pol) (4) – Guido Andreozzi (Arg) / Renzo Olivo (Arg)
Pavol Cervenak (Svk) / Lukas Rosol (Cze) – Andrea Basso (Ita) / Stephane Robert (Fra)
Colin Ebelthite (Aus) / Jaroslav Pospisil (Cze) – Thomas Fabbiano (Ita) / Walter Trusendi (Ita)
Alessandro Giannessi (Ita) / Gianluca Naso (Ita) – Andre Begemann (Ger) / Martin Emmrich (Ger) (3)
Adil Shamasdin Can) / Igor Zelenay (Svk) – Enrico Burzi (Ita) / Francesco Picco (Ita)
Stefano Ianni (Ita) / Simone Vagnozzi (Ita) b. Dustin Brown (Ger) / Lukas Dlouhy (Cze) (2) 7/6 7/5