Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Tennis, AON Challenger Open: Albert Montanes domina la finale

Genova. Albert Montanes è il campione della 10ª edizione dell’AON Challenger Open di Genova, valido anche quale “Memorial Giorgio Messina”.

Nella finale tutta spagnola, giocata oggi a Valletta Cambiaso con inizio alle ore 18, ha prevalso nettamente sul connazionale Tommy Robredo. Il risultato finale, 6/4 6/1, racconta al meglio un match a senso unico.

Montanes, numero 111 del ranking Atp, classe 1980, ha dimostrato di non essere un “quasi ex” sulla via del ritiro, ma ha mostrato un gioco solido come quello che lo portò, nel 2010, alla 22ª posizione mondiale. Robredo, attualmente 178° in classifica, archivia una settimana comunque positiva, compiedo un ulteriore passo verso il ritorno a livello più consoni al suo valore, dopo la serie di infortuni che lo hanno colpito nel 2011.

Montanes ha coronato a Genova una settimana perfetta. Dopo l’esordio con il successo in 3 set su Enrico Burzi, ha eliminato in 3 set anche Gianluca Naso. Poi ha fatto fuori la prima testa di serie del torneo Seppi nei quarti con un 2 a 0 e, completando la sua serie di successi ai danni di italiani, ha vinto su Filippo Volandri ieri in semifinale, ancora in 3 set.

Albert non era mai riuscito a sconfiggere Robredo nei nove confronti diretti che i due avevano giocato in precedenza (cinque in tornei Atp Tour e quattro a livello Challenger).

In precedenza la coppia composta da Andre Begemann e Martin Emmrich, numero 3 del seeding, si era aggiudicata il torneo di doppio, battendo in finale l’austriaco Philip Oswald e il tedesco Dominik Meffert con il punteggio di 6/3 6/1. I due tedeschi avevano vinto a Genova già nel 2010.

In questa settimana hanno battuto anche Alessandro Giannessi / Gianluca Naso, Thomas Fabbiano / Walter Trusendi e Adil Shamasdin / Igor Zelenay.