Sampdoria: domani contro il Torino per vendicare le due sconfitte in serie B - Genova 24

Sampdoria: domani contro il Torino per vendicare le due sconfitte in serie B

Festa Samp Club

Bogliasco. Scorrendo le statistiche, per quello che contano, la Sampdoria é sicuramente in vantaggio. Contro il Torino i blucerchiati a Marassi hanno vinto in 19 occasioni su 45, con 20 pareggi.

Il dato, se non altro, fa ben sperare, ma certo dalle parti di Bogliasco c’é voglia di riscatto. A pesare sul gruppo sono quelle due partite, tra la Lanterna e la Mole, che l’anno scorso videro il Toro uscire sempre vittorioso dal campo. Due successi su due.

Un torneo di distanza ed oggi la situazione appare ben diversa: il Torino non é più certo la corazzata di un anno fa e naviga (anche se la serie A é appena all’inizio) nei dintorni della metà della classifica, la Sampdoria cerca invece la quarta vittoria di fila ed é ai primi posti.

Un altro successo in questo momento sarebbe importantissimo e Ferrara lo sa bene. Ieri, nel consueto allenamento a porte chiuse, ha provato l’inserimento di Krsticic, determinante nell’ultima gara contro il Pescara. Inoltre si lavora per ridurre il numero degli assenti: Eder potrebbe essere della partita già domani, mentre Juan Antonio e Poli proseguono con allenamenti differenziati e cure.

Sulla sponda granata é in dubbio la presenza di Brighi, alle prese con una fastidiosa lombalgia. Si tratta dell’unica assenza: per il resto tutti presenti.

C’é poi Walter Novellino a lanciare la volata ai blucerchiati: “Al momento ritengo la Samp al livello anche di Inter e Milan, assolutamente. E’ un mix tra Ferrara e bravura dei giocatori. Ciro ci ha messo entusiasmo, ma la campagna acquisti è stata mirata dalla società”.