Cronaca

Rubano l’Iphone al sagrestano e lo picchiano prima di fuggire

chiesa

Santa Margherita Ligure. Aveva lasciato il suo Iphone in carica all’interno della Chiesa di cui è sagrestano, la basilica di Nostra Signora della Rosa, ma l’oggetto ha attirato subito l’attenzione di due malviventi, entrati in chiesa.

Il sagrestano, accortosi delle male intenzioni degli uomini, ha cercato di opporsi ed è stato malmenato dai due che si sono dati alla fuga per le vie del centro di Santa Margherita Ligure.

L’immediato allarme e la tempestività d’intervento dei carabinieri hanno permesso di bloccare uno dei due malviventi, un genovese di 48 anni, già noto agli inquirenti.

Proseguono le indagini per individuare il secondo uomo, mentre al sagrestano è stata restituita la refurtiva.

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Genova24 è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Genova24 di restare un giornale gratuito.