Pieve Ligure, razziano cantieri edili usando un'auto rubata: due ladri in manette - Genova 24
Cronaca

Pieve Ligure, razziano cantieri edili usando un’auto rubata: due ladri in manette

carabinieri auto

Pieve Ligure. Sono stati arrestati subito dopo il furto che avevano appena messo a segno in due cantieri edili di Pieve. A finire nei guai dure moldavi, di 33 e 31 anni, sorpresi dai carabinieri di Santa Margherita a bordo di una macchina rubata il giorno prima nella zona.

I miliari, insospettiti dalle futili giustificazioni sulla loro presenza a quell’ora e in quel luogo, hanno proceduto ad un più accurato controllo, trovando materiale sottratto poco prima in due garages di cantieri edili.

La refurtiva, del valore di circa 15 mila euro, è stata restituita ai proprietari, mentre i due malviventi sono stati posti a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per il giudizio direttissimo.