Pestaggio Lorsica, vittima dimessa dall'ospedale: fa subito perdere le sue tracce - Genova 24
Cronaca

Pestaggio Lorsica, vittima dimessa dall’ospedale: fa subito perdere le sue tracce

Ospedale ambulanze

Lavagna. Dimesso dall’ospedale dopo l’aggressione di due settimane fa, è subito scomparso. Protagonista Yassine Aabboudi, il marocchino di 34 anni ferito a bastonate e colpi di cacciavite a Verzi di Lorsica.

L’uomo è stato dimesso dall’ospedale di Lavagna ed ha fatto subito perdere le sue tracce: risulta infatti irreperibile al domicilio che divideva con il fratello.

Intanto, i carabinieri della compagnia di Chiavari stanno indagando per verificare le versioni dei tre residenti di Cicagna arrestati per l’aggressione. In particolar modo si cerca di appurare se il marocchino li abbia affrontati impugnando una roncola. Dei tre, accusati di tentato omicidio volontario aggravato in concorso, due si trovano nel carcere di Chiavari, mentre il terzo rimane agli arresti domiciliari.