Pallavolo, il "Progetto Blues" entra a pieno regime: presto saranno definiti gli organici - Genova 24
Sport

Pallavolo, il “Progetto Blues” entra a pieno regime: presto saranno definiti gli organici

sport

Genova. Il “Progetto Blues” è sempre più nel vivo. I giovani impegnati nel progetto che vede insieme Pallavolo Genova e Albisola Pallavolo stanno lavorando molto in palestra in queste settimane.

Sotto la guida di Elvio Ferrari e Andrea Peluffo cominciano a prendere forma i gruppi che parteciperanno ai campionati provinciali attraverso una serie di allenamenti sia tecnici che fisici che porteranno presto alla definizione degli organici.

Nello scorso week-end c’è stata la prima uscita per la Serie C di Albisola e per l’Under 19 del “Progetto Blues”. In occasione del “Memorial Lantero”, che si è tenuto domenica ed è stato vinto dai padroni di casa di Ovada, sono stati convocati sia i ragazzi della Serie C di Albisola, sia i giovani dell’Under 19.

I giovani di Ferrari e Peluffo hanno potuto effettuare un primo test con Ovada e Cus Genova, due formazioni che avranno da dire la loro nel campionato di Serie C.

La Serie C di Albisola ha giocato contro Ovada perdendo 3 a 0, “ma i set sono stati vinti con il minimo scarto – commenta mister Ferrari – e questo è incoraggiante, così come altri aspetti nella preparazione degli atleti che ci fanno ben sperare”.

Positiva la prestazione anche dell’Under 19, scesa in campo nella seconda partita contro il Cus Genova. “Pur perdendo 2 a 1 i ragazzi hanno messo in mostra una bella pallavolo e fatto intuire grossi margini di crescita” spiega mister Andrea Peluffo.

Nel prossimo fine settimana toccherà all’Under 17, impegnata sabato 22 e domenica 23 a Loano per il 5° “Torneo della Riviera delle Palme”, importante occasione per il nuovo gruppo di Andrea Peluffo, composto dai talenti di Albisola e Genova, per mettersi alla prova e consolidare alcuni meccanismi di gioco.

“Il lavoro sino a oggi si è svolto nelle migliori condizioni – dice mister Ferrari – devo constatare che i ragazzi hanno risposto nel migliore dei modi dando il massimo a ogni allenamento. Il clima che respiriamo in palestra è quello della fatica e dell’impegno, un clima ottimo che lascia intendere la voglia di tutti a iniziare questa nuova avventura insieme”.

Dopo tre anni d’esperienza con il Progetto Blues, mister Ferrari si sbilancia. “Credo come non mai – afferma – che questa stagione possa dare dei risultati positivi, non solo sportivi ma anche di crescita a tutto il movimento pallavolistico di Genova e Savona”.

Mentre si avvicina l’appuntamento di sabato, che vedrà la prima squadra impegnata in amichevole con il Cus Pisa (ore 17 al PalaFigoi di Borzoli), prosegue anche a Genova la preparazione dei gruppi giovanili e della Serie C.

“Si avvicina anche per noi il primo test in amichevole – afferma mister Nando Mancini –. Sarà un banco di prova importante per verificare la preparazione”.

“Vediamo come se la cava questa squadra, mix di giocatori d’esperienza e giovani interessanti – racconta Paolo Corrado, classe 1987, uno degli “adulti” della squadra –. Per ora tanto sudore e fatica ma da qualche allenamento abbiamo ripreso a usare la palla e devo dire che qualche cosa buona si è già vista”.

Questa settimana è tornata in palestra la squadra di Under 15 che disputerà anche il campionato Under 17. La prossima settimana partirà l’Under 13 e con i primi di ottobre i corsi di Minivolley.