Ospedale Gaslini, tenta il suicidio perché sua figlia è ammalata: salvato dall'intervento della Polizia - Genova 24
Cronaca

Ospedale Gaslini, tenta il suicidio perché sua figlia è ammalata: salvato dall’intervento della Polizia

ospedale Gaslini

Genova. Gli dicono che la figlia di 10 anni è andata in arresto circolatorio, dopo un complicato intervento chirurgico a cui è stata sottoposta e lui scappa minacciando il suicidio. E’ accaduto ieri all’ospedale Gaslini dove un cittadino egiziano sposato con un’italiana ha minacciato di uccidersi, disperato per le condizioni della sua bimba, affetta da una rara patologia.

Mentre la madre è rimasta al capezzale della piccola, in soccorso dell’uomo, che si era allontanato in stato di agitazione senza dire dove sarebbe andato, è arrivata una volante del Commissariato Foce.

Per localizzare l’uomo si è fatto ricorso alle celle telefoniche e si è scoperto che si trovava nei pressi di un terrazzino adiacente alla sala bar dell’ospedale. Gli agenti sono riusciti con grande difficoltà a a riportarlo alla calma e lui alla fine l’uomo ha desistito dal suo gesto e, ritrovato il doveroso coraggio, accompagnato da dottori e poliziotti, è tornato dalla moglie.