Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Londra 2012: Vittorio Podestà medaglia di bronzo nell’handbike

Chiavari. Vittorio Podestà, quattro anni dopo l’argento di Pechino, ha conquistato un’altra medaglia alle Paralimpiadi. Questa volta, a Londra 2012, ha ottenuto un bronzo.

Sul circuito di Brands Hatch, nella crono H2 sui 16 chilometri, il chiavarese ha tagliato il traguardo con il tempo di 27’01″98, a 9″59 dal vincitore, lo svizzero Frei (26’52″39). Argento all’austriaco Ablinger, giunto al traguardo in 26’57″25. Dodicesimo l’altro italiano, il lombardo Paolo Cecchetto, con il crono di 32’48″48.

Nato il 3 giugno 1973, nel gennaio 2000 il chiavarese si è laureato in Ingegneria Civile. Tornando dall’ufficio, il 19 marzo 2002, ha avuto un incidente stradale che gli ha causato una rottura delle vertebre dorsali con conseguente lesione del midollo spinale, costringendolo sulla sedia a rotelle.

Il 13 luglio 2003 si è sposato con Barbara, che ha conosciuto durante la riabilitazione presso l’Unità Spinale di Sondalo.

Nel 2003 un suo amico gli ha fatto provare la sua handbike e già nel luglio 2005 Vittorio ha centrato un grande traguardo, diventando campione italiano a cronometro. Poi è stato un crescendo di risultati e successi, fino alla doppia medaglia paralimpica.