Liguria, approvato il nuovo piano territoriale della costa. Fusco: "Maggiore tutela per il litorale" - Genova 24

Liguria, approvato il nuovo piano territoriale della costa. Fusco: “Maggiore tutela per il litorale”

marylin fusco

Genova. Via libera al nuovo piano territoriale della costa. Il documento, che stabilirà dove in Liguria si potrà costruire lungo il litorale, é stato approvato oggi dalla giunta regionale, su proposta del vicepresidente e assessore all’urbanistica, Marylin Fusco.

Il documento é stato approvato dopo aver sentito il parere dei 63 comuni costieri interessati e dopo aver effettuato tutte le verifiche sotto il profilo ambientale.

“La variante approvata – spiega la vicepresidente Fusco – e’ orientata verso una maggiore tutela della fascia costiera e ridimensiona conseguentemente la realizzazione dei porticcioli turistici, privilegiando l’offerta di posti barca all’interno di impianti nautici minori, maggiormente legati al territorio e collegati quindi anche ad una funzione sociale della nautica”.

Il risultato é che numerosi progetti di realizzazione di porticcioli nella nostra Regione subiranno uno stop, probabilmente definitivo. Stralciate quindi le previsioni di nuovi porti turistici ad Albenga, Levanto, Cogoleto, Noli,
Spotorno e Savona Albisola e precisati i termini per la realizzazione di una struttura diportistica associata ai cantieri navali di Pietra Ligure.

La variante definisce inoltre i margini di intervento sulle strutture esistenti, tra cui quelle di Diano Marina e Santa
Margherita. Per quanto riguarda gli impianti nautici minori sono stralciate le previsioni di Sori e Zoagli.

“La variante – conclude la vicepresidente – affronta anche il consolidamento della presenza dei cantieri navali a filo di costa, per rafforzare le condizioni di prosecuzione di attività rilevanti per l’economia ligure”.