Quantcast
Sport

Lago di Osiglia, torna “Into the lake”: è boom di iscritti per la gara di SUP

Sup Lago di Osiglia

Osiglia. Le previsioni meteo per domenica annunciano un ritorno dell’estate grazie all’anticiclone delle Azorre, mentre le perturbazioni dello scorso week end hanno contribuito ad alzare il livello del lago di Osiglia. Due ingredienti che sembrano essere ideali per garantire le condizioni ottimali per lo svolgimento della seconda edizione della “Into the lake”, la gara di Sup, Stand Up Paddle, ovvero dello sport praticato su una classica tavola da surf, ma utilizzando una pagaia come “motore”.

Dopo il successo dello scorso anno, per il 2012 ci saranno alcune novità messe a punto dagli organizzatori dell’evento sportivo, che potranno contare su una crescita notevole dei praticanti e degli atleti presenti durante l’estate nel bacino valbormidese. Due le competizioni previste nel corso della giornata di gare, una di “speed” ed un’altra di “endurance”. La prima sarà sulla distanza di 2.5 chilometri, mentre nella seconda i “SUPpers” dovranno pagaiare per sette chilomentri e mezzo.

“Abbiamo già un altissimo numero di iscritti – afferma dall’organizzazione Massimiliano Cavalleri – forse ingolositi anche dal ricco montepremi, speriamo sia un grande evento. Quello che vogliamo fare e far avvicinare sempre più gente a questo sport e il lago di Osiglia è perfetto per chi vuole avvicinarsi a questa disciplina e domenica ci sarà anche la possibilità di provare questa disciplina con i consigli degli atleti e dei tutor della Naish”.

“Con la Naish già lo scorso anno siamo riusciti a creare un circolo virtuoso per promuovere e valorizzare questo splendido sport e direi che i risultati si cominciano a vedere” conclude l’organizzatore.

Più informazioni