La Sampdoria e l'ottimo mercato 2012: con Gavazzi si chiude, Foti verso la Nocerina - Genova 24

La Sampdoria e l’ottimo mercato 2012: con Gavazzi si chiude, Foti verso la Nocerina

maxi lopez edoardo garrone

Bogliasco. Pasquale Sensibile sembra aver imparato dai propri errori. Il direttore sportivo, era lo scorso gennaio, lo aveva detto: “Se non si riuscirà a riparare agli errori commessi, sono pronto a trarre le conclusioni”. Ora è tempo di tirare le somme ed il bilancio è decisamente positivo: azzeccata la campagna acquisti che ha portato alla rimonta-promozione, ora un ottimo mercato per affrontare la serie A.

Squadra giovane, ma di carattere, la Sampdoria ha dimostrato di poter dire la sua contro qualsiasi avversaria. La vittoria di S.Siro contro il Milan alla prima giornata certo lo dimostra. Agli esordienti nella massima serie reduci dal campionato cadetto sono stati poi affiancati giocatori d’esperienza ed ancora nuove leve di qualità.

Sono sotto gli occhi di tutti le operazioni Maxi Lopez, Maresca e Poulsen. Senza contare l’arrivo di Estigarribia. La punta argentina ha già dimostrato di avere le capacità per essere determinante, aiuta la squadra ed è quell’attaccante “di peso” che alla Samp mancava da tempo. Maresca e Poulsen arrivano da esperienze estere: soprattutto il primo, poi, ha appena giocato un preliminare di Champions League, esperienza certo da non sottovalutare. Estigarribia rappresenta infine la speranza: ha dimostrato ottima corsa e buone qualità, ha ancora da lavorare, ma può rivelarsi una pedina importante.

L’ultimo tassello la società lo sta mettendo in queste ore: per l’esterno Gavazzi, che rimarrà ancora un anno in prestito al Vicenza, è già tutto concluso, i dettagli saranno definiti a breve. Potrebbe così assottigliarsi il gruppo degli “esodati”, specie se venisse confermato l’interessamento della Nocerina per Salvatore Foti. I campani possono muoversi sul mercato fino al 10 settembre e sembrano intenzionati ad ingaggiare la punta blucerchiata.