Ilva, 300 operai bloccano piazza Massena: a Cornigliano la protesta di Fim e Uilm - Genova 24
Cronaca

Ilva, 300 operai bloccano piazza Massena: a Cornigliano la protesta di Fim e Uilm

Genova la protesta dei lavoratori ILVA

Cornigliano. Sono circa 300 gli operai dello stabilimento di Cornigliano che stamattina sono scesi in piazza in segno di solidarietà nei confronti dei colleghi di Taranto e che ora stanno bloccando piazza Massena a Cornigliano. Ad organizzare la manifestazione sono state la Fim e la Uilm, mentre la Fiom non partecipa e ha invece deciso di prendere parte a Taranto all’assemblea nazionale dei delegati della siderurgia.

Il problema è sempre lo stesso. Se l’acciaieri di Taranto verrà bloccata completamente, la stessa cosa accadrà in seguito agli stabilimenti, come Genova, Racconigi e Novi Liguri, che lavorano il materiale proveniente dalla Puglia.

A tutto questo va ad aggiungersi anche la decisione dell’azienda si sospendere le attività di appalto a Cornigliano. “Un provvedimento che – hanno spiegato i sindacati – comporterà la perdita del posto per 115 lavoratori, mentre per quanto riguarda i dipendenti Ilva si tradurrà in un aumento delle ore di solidarietà”.

Lo sciopero a Genova durerà 24 sui tre turni e al momento l’adesione si attesta circa al 50%.