Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Il Genoa batte il Galatasaray: De Canio si nasconde e Sampirisi scucchiaia

Marassi. Il trofeo Spagnolo va oltre i meri significati calcistici. Però, c’è voglia di calcio giocato, allo stadio arrivano in 4 mila spettatori, l’avversario è di blasone e in qualche modo rappresenta quasi un orizzonte, un obiettivo, la voglia matta che i genoani hanno di Europa.

È così la vittoria ai rigore del Genoa sulla squadra turca dopo una partita francamente noiosa finita 0 a 0 concede qualche spunto interessante. Buone e cattive notizie dalla partita contro i turchi.
Buone: in un’estate in cui il cucchiaio su rigore è stato uno dei temi più dibattuti (a partire dal rigore di Andrea Pirlo contro la Germania, a finire a quello di Maicosuel che è costato la Champions all’Udinese) in una notte così, vedere il giovane Sampirisi risolvere la contesa dagli undici metri con un delizioso cucchiaio è indice che il ragazzo (l’anno spassato più evocato che impiegato e che esordì da titolare nella Milano nerazzurra) ha personalità da vendere-
Frey: all’inizio della stagione scorsa considerato salvatore della patria, poi primo tra i naufraghi, ieri è stato un gigante.

Notizie a metà: per quanto i moduli si valutano sui risultati, l’elasticità con cui ieri Luigi De Canio è passato dal 4-3-3 al 3-5-2 nel primo tempo, poi ha provato nel secondo un 4-1-1. significa che il feeling con i giocatori funziona, che c’è spirito di sacrificio e adattamento. Certo, sarebbero necessarie anche idee più chiare, ma le amichevoli sono fatte per sperimentare.

Cattive: la squadra lascia ancora troppo occasioni agli avversari, sia nel palleggio quando i ritmi sono bassi, sia nelle rare accelerate. E poi il Genoa dispone di tante seconde linee, ma nessuno di questi giocatori spicca e si impone per personalità e spunti tecnici.

La serata è stata aperta poi dagli auguri dai genoani doc al Grifone che fondato 7 settembre: da Diego Milito a Mimmo Criscito, fino a Floro Flores. “Buon compleanno Grifone…. 119 annni di grande storia”, il messaggio del Principe.