Genoa alla prova Udinese. La carica di Ferronetti: "Ora sappiamo anche soffrire, puntiamo a fare risultato" - Genova 24

Genoa alla prova Udinese. La carica di Ferronetti: “Ora sappiamo anche soffrire, puntiamo a fare risultato”

alberto malesani - genoa

Genova. Il Genoa si prepara ad un’altra partita. Ora tocca all’Udinese, in un primo scorcio di campionato che ha riservato al Grifone molte avversarie di rango.

Forse l’Udinese non appare particolarmente in forma, ma certo é una squadra da non sottovalutare: a cominciare da quel Totò Di Natale che può colpire in qualsiasi momento.

Lo sa bene Damiano Ferronetti, un passato ad Udine ed ora tanta voglia di giocare con il Genoa: “Sto meglio, sono alcune settimane, ormai, che lavoro. Non sono ancora al top, ma lo sarò presto”.

“L’Udinese – ha continuato – ha un progetto che va avanti da tanti anni, lì ho trascorso ben cinque anni. Si tratta di una società che lavora bene, non fa spese folli, ma compra giocatori giovani e sconosciuti. Una realtà sana da cui bisogna prendere spunto”.

“Di natale – ha concluso Ferronetti – é un grandissimo giocatore, sono i numeri che lo dicono, ma l’Udinese non è solo lui. Per me si tratta di una partita particolare: Udine é praticamente la mia città. Il Genoa arriva bene all’appuntamento: sia a Roma sia domenica abbiamo avuto il merito di saper soffrire, ora speriamo di fare altri tre punti”.

Più informazioni