Quantcast

“Ehi tu, hai midollo?”: sabato 22 settembre la giornata di sensibilizzazione di ADMO Liguria

Genova. “Ehi tu, hai midollo?” E’ questo lo slogan che accompagna l’evento che si terrà il prossimo 22 settembre, per il terzo anno consecutivo, per cercare di sensibilizzare la raccolta di midollo osseo da parte di nuovi donatori.

E’ iniziato tutto nel 2010, su iniziativa dell’ADMO Liguria, affiancata dai “volontari clown in corsia” i Pagiassi nel compito di fare da polo di attrazione per i potenziali aspiranti donatori ed il positivo esito di quella giornata nelle piazze di Genova, ha indotto ad ampliare a livello nazionale l’evento nel 2011 ed a ripeterlo anche quest’anno in tutta Italia, con lo stesso schema impostato a Genova dai Pagiassi, veri assi nel riuscire a portare un sorriso anche sui volti delle persone sofferenti, siano esse in ospedali, case di riposo o di accoglienza.

Questi clown volontari, che nel lavoro di tutti i giorni svolgono per lo più mansioni importanti nel socio-sanitario, non sono professionisti della risata, ma la loro maestria nel cercare di distrarre la mente dal dolore è veramente encomiabile, sempre con garbo e discrezione e senza imposizioni. Non sono neppure medici, però certamente aiutano i pazienti a credere in un futuro di speranza verso la guarigione.

Quest’anno, come sopra anticipato, sabato 22 settembre l’ADMO sarà presente nelle principali piazze d’Italia, affiancata ovunque dai clown volontari di VIP (viviamo in positivo) Italia Onlus per spiegare come il trapianto di midollo osseo sia l’unica speranza di vita contro leucemie ed altre malattie ematologiche. Non tutti hanno un fratello compatibile (solo un malato su quattro), chi non rientra in questa percentuale ha una possibilità su 100.000 di trovare un donatore idoneo.

Ecco perché non si può non richiamare noi stessi all’importanza di questo evento: partecipiamo!

Claudio Nucci

Più informazioni