Quantcast

Cieli tricolori su Albenga e Imperia: cominciano le prove per l’Air Show delle Frecce

Villanova d’Albenga. Per qualche giorno solcheranno i cieli albenganesi e imperiesi, invitando turisti e residenti a stare con il naso all’insù.

Sono cominciare infatti le prove generali per l’Air Show del ponente delle Frecce Tricolori.

La Pattuglia Acrobatica Nazionale ha raggiunto questa mattina l’aeroporto “Panero” di Villanova d’Albenga; qui il presidente Maurizio Maricone ha dato il benvenuto: “E’ una gioia poter ospitare nuovamente un’eccellenza italiana dal punto di vista organizzativo e dello spettacolo”.

“E’ ormai una tradizione consolidata il fatto che le manifestazioni nel ponente ligure trovino come loro casa l’aeroporto villanovese che ha, oltre a tutte le sue funzioni, anche questa – aggiunge Maricone – Le due giornate di Open Day, organizzate nell’ambito di una manifestazione di grande rilevanza come quella delle Frecce Tricolori, daranno la possibilità al pubblico presente di esplorare e conoscere la struttura aeroportuale, i suoi servizi e le opportunità di utilizzo delle diverse aree del sito. Il ‘Panero’ ospiterà anche, dalle ore 8 alle ore 14 del 15 e 16 settembre, la mostra statica di velivoli”.

Dalle 16 alle 17 sono in programma i passaggi delle Frecce Tricolori a Imperia, in vista dello spettacolo di sabato pomeriggio, seguendo la direttrice lungomare Vespucci (superstrada) – Calata Cuneo (porto di Oneglia) – Spianata Borgo Peri-Borgo Marina. Un assaggio dello spettacolo acrobatico che il pubblico potrà gustare sabato pomeriggio. Domani, invece, le prove generali si concentreranno ad Albenga, tra le 15,30 e le 17, mentre l’Air Show vero e proprio si svolgerà domenica pomeriggio.

“E’ il decimo anniversario dell’indimenticabile Air Show del 2002 – commenta il sindaco albenganese Rosy Guarnieri – Rinnoviamo questa prestigiosa occasione per l’immagine turistica della nostra città”. Il Comune, infatti, ha lavorato alacremente con l’Aero Club Savona e della Riviera Ligure per riportare lo show nei cieli ingauni.

“Tutti noi abbiamo ancora vivo il ricordo di quell’evento del 2002, un pomeriggio di emozioni che mandò in visibilio centomila persone, e che fu anche occasione di uno speciale annullo filatelico dal valore inestimabile – ricorda Mauro Vannucci, vice sindaco con delega a turismo – Ripetere il successo di quella manifestazione è per noi una grande soddisfazione e, con il necessario aiuto di sponsor del territorio, riportiamo ad Albenga questo spettacolo straordinario”.