Calcio, Coppa Italia serie D: Bogliasco travolge Imperia e vola ai sedicesimi di finale - Genova 24
Sport

Calcio, Coppa Italia serie D: Bogliasco travolge Imperia e vola ai sedicesimi di finale

calcio

Santa Margherita. Il Bogliasco travolge l’Imperia nei trentaduesimi di finale della Coppa Italia di serie D. Romei è il grande protagonista della sfida del Broccardi di Santa Margherita con una doppietta: suo il gol in apertura con un preciso tocco esterno e suo il gol del 3-1, ad inizio ripresa, direttamente su punizione. L’Imperia aveva pareggiato al 12′ del primo tempo, con un calcio di rigore realizzato da Costantini, in seguito all’espulsione di Romano per un tocco di mano in area.

Ma anche in dieci contro undici, il Bogliasco ha tenuto in mano il pallino del gioco. Di pregevole fattura la rete del 2-1, siglata da Riggio con una perla su punizione. Nel finale, l’ingresso in campo di Pierobon ha portato ancora più vivacità alla squadra. Lo stesso ex attaccante dell’Aosta ha firmato il 4-1, approfittando di un grossolano errore del portiere Trucco. Bogliasco, dunque, meritatamente ai sedicesimi di finale di Coppa Italia, proprio alla vigilia del match casalingo di domenica pomeriggio contro il Sestri Levante di Juary.

Bogliasco 4-Imperia 1
Reti: pt 5′ Romei, 12′ Costantini, 42′ Riggio; st 7′ Romei, 36′ Pierobon

Bogliasco (4-2-3-1): Di Barbaro 6; Ungaro 6 (st 26′ Pelosi 6), Rega 6.5, Riggio 7, Galli 6; Romano 4, Gialdini 6 (st 26′ Bonacina 6); Fassone 6.5, Vanni 5.5 (st 15′ Pierobon 6.5), Volpe 6; Romei 7.5. A disposizione Carpi, Donato, D’Ambrosio, Greco. All. Bistazzoni (Pagliuca squalificato)
Imperia (5-3-2): Trucco 5; Sillano 5.5, Ursino 5.5 (pt 39′ Plebani 4), Ambrosini 5.5, Vago 6 (pt 18′ Laera 5), Pizzolato 5; Bianchino 5, Costantini 6.5, Ravoncoli 5; Gagliardi 5.5 (st 6′ Faedo 5), Prevosto 5. A disposizione Donzellini, Falzone, Damasco, Scaburri. All. Lupo
Arbitro: Giua di Pisa 6.5
Note: spettatori 80 circa. Espulsi Romano e Plebani; ammoniti Costantino, Ursino, Ambrosini, Gialdini, Laera. Tempo di recupero 3′ e 3′; calci d’angolo 6-4 il Bogliasco