Calcio, Coppa Italia serie D: ai sedicesimi, Lavagnese-Bogliasco. Il giudice sportivo stanga i genovesi - Genova 24
Sport

Calcio, Coppa Italia serie D: ai sedicesimi, Lavagnese-Bogliasco. Il giudice sportivo stanga i genovesi

lavagnese

Lavagna. Andate in archivio le gare dei trentaduesimi di finale, il Dipartimento Interregionale ha provveduto a pubblicare il quadro degli abbinamenti del turno successivo. Tra le gare in programma il prossimo 17 ottobre con calcio d’inizio alle ore 15 (tutte con la formula della sola andata), spicca il confronto tutto marchigiano tra Sambenedettese ed Ancona. Ecco il quadro completo degli accoppiamenti: 1) Trissino-Sacilese; 2) Delta Porto Tolle-Belluno; 3) Virtus Vecomp-Aurora Seriate; 4) Caravaggio-Caronnese; 5) Porto Torres-Arzachena; 6) Borgosesia-Derthona 7) Lavagnese-Bogliasco d’Albertis; Scandicci-Virtus Castelfranco; 9) Arezzo-Sansepolcro; 10) Viterbese-Casacastalda; 11) Sambenedettese-Ancona; 12) Fidene-Isernia; 13) San Cesareo-Casertana; 14) Sarnese-Monospolis; 15) Francavilla-Torre Neapolis; 16) Città di Messina-Ragusa.

Le decisioni del Giudice Sportivo

Società. Ammende: 1.500 euro e diffida – Messina; 1.000 euro – Bogliasco d’Albertis; 300 euro – S. Felice Gladiator, Sarnese; 200 euro – Caronnese.

Allenatori. Squalifica: fino al 7/11/12 – Guido Pagliuca (Bogliasco d’Albertis); 2 gare – Roberto Raschi (Belluno).

Calciatori. Squalifica: 6 gare – Jonathan Romano (Bogliasco d’Albertis); 5 gare – Daniele Tettamanti (Borgosesia); 3 gare – Andrea Parachi (Messina); 2 gare – Francesco Colantoni (Anziolavinio), Federico Ligori, Lorenzo Marietti (Caronnese), Fabrizio Anselmi (Fidene), Matteo Plebani (Imperia), Filippo Raimondi (Ragusa), Gabriele Puglia (Sambenedettese); 1 gara – Vincenzo Manzo (Arzachena), Attilio Certoma (Bisceglie), Giampaolo Sirigu (Budoni), Matteo Della Ventura (Francavilla), Giovanni Pinto (Grottaglie), Mirko Drudi (Novese), Vincenzo Perri (Nuova Cosenza), Alessio Nassi, Antonio Caffarelli, Alessio Milazzo (Ragusa), Giuseppe Arvia, Roberto Falivena (San Miniato Tuttocuoio), Matteo Buratto (SandonàJesolo), Stefano Tersini, Iacopo Cuccolini (Sansepolcro), Marco Bonaudo (Seregno), Maurizio Maraucci (Sarnese).