Arresto giornalisti italiani a Cuba, il presidente dell'ordine ligure: “Potere ottuso” - Genova 24
Cronaca

Arresto giornalisti italiani a Cuba, il presidente dell’ordine ligure: “Potere ottuso”

ilaria cavo

Liguria. Dopo l’arresto di alcuni giornalisti italiani a Cuba, il presidente dell’ordine dei giornalisti liguri, Attilio Lugli, ha commentato la vicenda. “Il fermo di polizia compiuto a Cuba nei confronti dei giornalisti Ilaria Cavo, Fabio Tricarico, Domenico Pacile e Stefano Cavicchi dimostra ancora una volta l’ottusità di un potere, di qualunque colore politico sia, che vede nei giornalisti un obiettivo da colpire e non la vera risorsa che sola può garantire il diritto all’informazione”.

Nell’ Ordine dei giornalisti della Liguria è iscritta Ilaria Cavo, una dei giornalisti arrestati. “Anche se il motivo degli arresti non è ancora chiaro (sarebbero state contestate irregolarità nei visti) l’azione di polizia ha, però, un solo e unico effetto: quello di fortificare in tutti noi, se mai ce ne fosse bisogno, la consapevolezza che solo dall’impegno quotidiano della ricerca di notizie nasce una corretta informazione”, afferma Lugli.

“Siamo a fianco dei colleghi, di cui auspichiamo l’immediato rilascio nella difesa della loro autonomia professionale, valore ineliminabile per l’affermazione, sotto ogni regime, della libertà di stampa”, conclude Lugli.