Anziani in balia della crisi, la denuncia dell'Auser: "Con i tagli anche l'assistenza é a rischio" - Genova 24
Cronaca

Anziani in balia della crisi, la denuncia dell’Auser: “Con i tagli anche l’assistenza é a rischio”

anziani

Genova. Tempi di tagli e le conseguenze si ripercuotono sui soggetti più deboli: primi fra tutti gli anziani. Spesso la mancanza di fondi, poi, impedisce a chi non riesce a muoversi di casa perfino di ricorrere alle cure di cui ha bisogno. Un problema molto sentito tra gli “over”, in special modo tra chi abita in zone disagiate.

Normale, allora, che le richieste di “trasporto sociale” siano aumentate esponenzialmente negli ultimi mesi. “L’aumento delle richieste di assistenza – sottolinea Umberto Marciasini di Auser Genova – é una diretta conseguenza, della crisi ma anche della riduzione dei finanziamenti allo stato sociale che hanno comportato tagli ai servizi, sopratutto sul terreno della non autosufficienza e dell’assistenza domiciliare. Noi registriamo un aumento molto forte delle richieste di trasporto sociale, a seguito anche del fatto che, con i tagli, manca una copertura adeguata”.

“La domanda – continua Marciasini – cresce in maniera esponenziale sopratutto tra le persone anziane che hanno difficoltà ad uscire da sole di casa e che, senza un aiuto, rischiano di non avere la possibilita’ di curarsi o di
partecipare a percorsi riabilitativi”.

“Noi cerchiamo di fare ciò che e’ possibile – ha concluso Marciasini – abbiamo potenziato al massimo questo tipo di servizio, ma e’ un rapporto troppo asimmetrico rispetto alla domanda”.