Al via la stagione del Teatro di Cicagna: 27 spettacoli in cartellone - Genova 24

Al via la stagione del Teatro di Cicagna: 27 spettacoli in cartellone

teatro cicagna

Cicagna. Il teatro è vivo. A confermare l’essenza di questo che potrebbe apparire come uno slogan pubblicitario è giunta la seconda stagione teatrale del Teatro di Cicagna.

Il Teatro, una delle arti più sublimi che il genere umano possa vantare, a volte è inteso dall’immaginario collettivo come arte e rappresentazione “elitaria”.

Il Teatro è in realtà, la fonte più completa di comunicazione e la più vicina alla rappresentazione metaforica delle vicende umane. Da un punto di vista del suo linguaggio, la recitazione teatrale non è solo traduzione orale delle battute di un testo, ma coinvolge intonazione, mimica, gesto movimento, oltre agli aspetti scenici che vanno dalla scenografia alle luci, dai costumi al trucco, dalla musica al canto.

Mediaquality, l’Associazione genovese mantiene fede al percorso intrapreso lo scorso anno e propone una nuova stagione al Teatro di Cicagna che comprende un ampio ventaglio di proposte culturali, dai concerti al teatro di prosa, dal dialettale al teatro dei ragazzi, con l’obiettivo di consolidare la sua identità come luogo ideale per tutti i tipi di pubblico.

Anche quest’ anno moltissime le proposte di spettacoli pervenute a Mediaquality che sono rivelatrici dell’incessante desiderio del mondo artistico ligure, e non solo, dal teatro di prosa in lingua e in dialetto alla musica, dal canto al cabaret, di creare momenti di incontro per generare autentiche emozioni.

Mediaquality anche quest’anno crea uno spazio dove i giovani possono incontrarsi ed avere opportunità di confronto e scambio di idee, opinioni, metodologie di lavoro, vivere iniziative volte a stimolare ed accrescere fantasia, creatività, inventiva e capacità di mettersi in gioco.

Uno spazio dove i meno giovani possono ritrovarsi ed incontrare i più giovani per raccontare e rivivere tradizioni ed emozioni.

Il cartellone propone un totale di 27 spettacoli dal 13 ottobre 2012 all’ 11 maggio 2013 in grado di soddisfare un po’ tutti i gusti, con un occhio di attenzione alle richieste del pubblico di affezionati alla Sala che ha mostrato di gradire particolarmente, nella scorsa stagione, il teatro in lingua genovese, i concerti, i teatro per ragazzi e i musical.

8 spettacoli di prosa in lingua, di cui due prime nazionali. Si parte sabato 13 ottobre ore 21, con replica domenica 14, con una produzione Bracci-Schneider Compagnia Teatrale- Roma in prima nazionale Life ispirato a Fiori d’acciaio di Robert Harling, regia di Enzo Masci, per andare a La Locandiera della Compagnia Stabile Teatro Rina & Gilberto Govi di Genova, regia Ivaldo Castellani. Ancora una prima nazionale Sabato 12 gennaio 2013 con una produzione Broken Art srl e La Compagnia Teatrale I Passanti, in Dillo al mare dal romanzo di Margot Sesani, adattamento teatrale di Chiara Alivernini e Margot Sesani, regia Riccardo Sesani , seguito sabato 19 gennaio da un esilarante Rumori fuori scena allestito da La Pozzanghera di Genova con la regia di Lidia Giannuzzi.

Il 9 febbraio vede in scena la Compagnia teatrale M&M con Inganni di Paul Wheeler, regia di Carlo Novella, sabato 9 marzo il capolavoro indiscusso di Mel Brooks, Frankenstein Junior, sbarca a Genova la trasposizione teatrale del film, messo in scena dalla Compagnia Punto e a Capo con la regia di Gloria Dea. Segue a ruota sabato 16 marzo un classico del teatro di Eduardo, Filumena Maturano, presentata dalla Compagnia Teatrale Il Crocogufo, regia di Angelo Formato.

Chiude la carrellata di prosa sabato 27 aprile un divertente L’importanza di chiamarsi Ernesto di Oscar Wilde messo in scena Associazione NDS (Nati da un Sogno) con la regia di Roberta Bonino.

5 commedie in dialetto genovese. Non poteva mancare in cartellone l’amato teatro in lingua genovese con quelle commedie che resero celebre Gilberto Govi come O dente do giûdissio portata in scena dalla Nuova Compagnia dell’Allegria, domenica 28 ottobre con la regia di Gilberto Lanzarotti o ancora Pignasecca & Pignaverde allestita dalla Nuova Filodrammatica Genovese I Villezzanti con la regia di Anna Nicora, in scena domenica 24 marzo.

O commedie di autori contemporanei quali Bruno Peytrignet con la sua fantasia brillante Se o tempo o fa i caprissi messa in scena dalla Compagnia SAD, di cui ne cura anche la regia, domenica 3 febbraio 2013, o ancora Pietro Valle con Vita co a seuxoa presentata dal Teatro Dialettale Stabile della Regione Ligure domenica 14 aprile con la regia di Silvia Pinceti.

Per non tralasciare l’impeccabile traduzione, direttamente dal francese, e il brillante adattamento del Malato Immaginario di Moliere curati da Mario Bagnara che elabora O Marotto Immaginäio do Sciö Molière: un copione snello e divertente anche grazie all’intervento di molti e decisi tagli al testo originale, alla trasformazione di un personaggio maschile al femminile – il fratello di Argante diventa, qui, la sorella Beralda e alla soppressione del personaggio della figlia più piccola. Lo spettacolo è messo in scena dalla Compagnia Teatrale I Senza Pretese domenica 9 dicembre con la regia di Gianna Ferrari.

4 i concerti. Due i concerti proposti da MusicArTeam, l’associazione savonese che ha messo a disposizione di molti gruppi, musicisti e band la propria professionalità, la propria conoscenza e competenza per favorire l’ esibizione, il circuito della musica: il gruppo savonese de I Nathan con il Tributo ai Pink Floyd apre lo spazio dedicato alla musica dal Teatro di Cicagna sabato 20 ottobre, mentre i Real Dream saliranno sul palco sabato 20 aprile 2013 con il Tributo ai Genesis.

Sabato 17 novembre è la volta del gruppo Struttura & Forma che dopo molti anni hanno deciso di riprendere il discorso musicale interrotto, ricostituendo la Band e mantenendo il nome originale, mentre sabato 23 febbraio 2013 l’atteso concerto di Michele Cusato Band

5 spettacoli dedicati ai più piccoli. La domenica pomeriggio gli spettacoli dedicati ai piccoli spettatori, proposti da compagnie teatrali che da tempo lavorano per il teatro ragazzi e si sono caratterizzate per la loro professionalità, come il Teatro delle Formiche con Piedi per terra e testa per aria, scritto e diretto da Fiona Dovo, in scena il 5 maggio 2013, l’Opera dei Fantasmi con Piume bianche e mutandoni rossi di Arianna Comes, che ne cura anche la regia con Roberta Androni, entrambe in scena il 10 febbraio 2013, la compagnia Le Fusa con lo spettacolo Canto alla luna scritto e diretto da Giovanna Vallebona, è in scena il 2 dicembre e le splendide marionette di Gino Balestrino nello spettacolo La bella addormentata nel bosco domenica 11 novembre.

Domenica 3 marzo l’Associazione Mediaquality propone Scarafaggi – la favola dei Beatles di e con Andrea Benfante, lo spettacolo che si ispira all’incredibile universo poetico dei Beatles.

2 spettacoli comici. E ancora spettacoli che regaleranno divertenti momenti di evasione, comicità e risata, il 21 ottobre con il Teatro dell’Ortica che porta in scena Condominio Ridens lo spettacolo scritto e diretto da Mirco Bonomi che continua a divertire il pubblico dopo le numerosissime repliche sui palcoscenici liguri e non solo con Anna Solaro e Simona Garbarono e Nino De Franco e Il Laboratorio di Analisi sabato 11 maggio 2013 con lo spettacolo musicale teatrale tratto dall’omonimo libro di Nino De Franco Sono allergico alle donne e alle fragole un concerto di battute in musica che con un ritmo incalzante coinvolge lo spettatore contagiandolo in una risata continua.

2 spettacoli musicali di cui una prima nazionale. Un nuovo allestimento di I’ve got Rhythm proposto da OffBeat, un progetto di Romina Uguzzoni, un viaggio nell’affascinante mondo del jazz e dei suoi protagonisti con l’attore Enzo Paci e la campionessa mondiale di TipTap Giulia Gragnani, sabato 26 gennaio 2013.

Otto, il batterista sull’Oceano, la storia e la musica di Natale Codognotto da Cogoleto, in arte Natalino Otto, una co – produzione Mediaquality – Teatro di Cicagna e CCS Gratia D. Ensemble, in scena sabato 15 e domenica 16 dicembre 2012, in prima nazionale, un testo scritto da Silvio Scardulla con la regia di Enza Nalbone.

1 musical. E ancora l’amato musical che apre il nuovo anno sabato 5 gennaio 2013, Savuti Dreams de Gli Amici di Jachy, con la regia di Paolo Pignero, che calca le scene da quasi dieci anni, registrando sempre il tutto esaurito.

Ma il Teatro di Cicagna è anche molto altro con Le mattine del Teatro di Cicagna dove ospita gli spettacoli per le scuole al mattino con un progetto curato dalla prof.ssa Gabriella Solari, diplomata in chitarra classica e didattica della musica al conservatorio N. Paganini di Genova e Fiona Dovo autrice e attrice diplomata alla Scuola d’Arte Drammatica Paolo Grassi di Milano.

Gli spettacoli rivolti a tutte le scuole di ogni ordine e grado dall’infanzia alla secondaria secondo grado sono La favola di Natale, Circa un Circo, Pierino e il lupo, Canta che ti passa, 8 Marzo perché, Sognando Shakespeare, Il ragno d’oro.

E I pomeriggi del Teatro di Cicagna con i Laboratori teatrali, corsi di recitazione per ragazzi e adulti. Un percorso teatrale, un valido strumento per migliorare la comunicazione, impiegando i più svariati linguaggi: verbale, corporeo, mimico-gestuale. Un modo per imparare e arricchire il proprio sapere, divertendosi. I laboratori sono tenuti dagli attori Claudia Benzi e Alessandro Damerini.

Una piccola ma apprezzabile novità di questa stagione è l’aperiteatro, un aperitivo informale offerto nel foyer del teatro a tutti gli spettatori del sabato sera, a partire dalle ore 20.00.