“Se Non Ora Quando”: Genova corre sui tacchi contro la violenza sulle donne - Genova 24
Altre news

“Se Non Ora Quando”: Genova corre sui tacchi contro la violenza sulle donne

se non ora quando, donne in corsa

Genova. Il comitato genovese “Se Non Ora Quando” ha organizzato la prima corsa collettiva contro la violenza: la Caruggin Tacchi, che prenderà il via alle 19 al Porto Antico, presso Calata Mandraccio.

Il tacco simboleggia gli ostacoli che le donne incontrano ogni giorno nelle città, mentre tra mille acrobazie affrontano le responsabilità della cura della famiglia, le aspirazioni del lavoro, le complessità delle relazioni ed i desideri di partecipazione civile alla società.

“Le donne corrono sui tacchi, corrono tra gli ostacoli, corrono controcorrente, ma non rinunciano alla corsa: questa è la loro grande forza. Solo che la corsa di tutti i giorni è truccata – spiega il comitato – Mentre gli uomini corrono con le scarpe da ginnastica, le donne si cimentano appunto con i tacchi. Oggi però le donne hanno la pretesa di riadattare le forme della città a misura di tutte e tutti i suoi abitanti, anche di chi corre sui tacchi”.

Le iscrizioni alla corsa contribuiranno a finanziare un progetto proprio su questo tema: SNOQ presenta al Festival della Scienza 2012 il convegno “L’immaginario femminile sulla città” (il 2/11 alle 16 presso la Sala del Minor Consiglio di Palazzo Ducale) e nove passeggiate urbane intitolate “Inciampando s’immagina” (con appuntamenti il 30/10, 1/11 e 3/11 negli orari 10, 14.30 e 17 in Piazza Corvetto) dove i partecipanti faranno esperienza diretta degli ostacoli cittadini ed altri ostacoli come sedie a rotelle, stampelle, ed anche i tacchi.

Le scarpe infine rievocano l’installazione allestita dal comitato a giugno scorso per denunciare i sempre più frequenti femminicidi nel nostro Paese: dall’inizio del 2012 in Italia viene uccisa una donna ogni due giorni da uomini usualmente a lei vicini (ex-fidanzati, mariti o persone di famiglia), per un totale di 95 donne uccise da gennaio ad agosto di quest’anno. Anche per questo correremo, tutte insieme, contro la violenza sulle donne.

La corsa è aperta a 150 donne che gareggeranno in un percorso di 60 metri su tacchi di almeno 7 centimetri di altezza e non più di 1,5 centimetri di diametro, ed è organizzata dalla Cambiaso Risso Running Team, in collaborazione con SNOQ, nell’ambito della settima edizione della Caruggincursa. Le iscrizioni, del costo di 5 euro, saranno devolute interamente al comitato SNOQ Genova, che le utilizzerà per finanziare le sue iniziative contro la violenza sulle donne e per una città a misura di tutte e tutti.