Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Terzo valico: da Trasta a Isoverde, comincia la nuova settimana di presidi No Tav

Genova. Non ci sono ferie per gli attivisti No Tav della Valpolcevera. Questa mattina, infatti, ha preso il via le seconda settimana di presidi permanenti contro gli espropri di terreni per la realizzazione del Terzo Valico ferroviario.

Oggi presidi permanenti (dalle 8 al mezzanotte) sono organizzati a Fegino in via dei Molinussi e in via Rocca dei Corvi e a Borgo Fornari in via Montegrappa. Domani ancora Borgo Fornari, Trasta (salità ca’ dei Trente e via inferiore Rocca dei Corvi) e Ceranesi.

Mercoledì i no tav si danno appuntamento a Isoverde (parcheggio della Casa de Popolo), Pontedecimo (via lungotorrente Verde e via Pieve di Cadore) e Trasta (salita Grillotti).

A Isoverde presidi anche giovedì, mentre venerdì gli attivisti si spostereanno a Campomorone, presso l’ex ponte della Ferriera.

Fino ad oggi i presidi hanno bloccato a più riprese l’arrivo dei tecnici del Cociv in modo assolutamente pacifico. Ciò nonostante, i manifestanti rischiano una denuncia per interruzione di pubblico servizio. L’assessore regionale alla infrastrutture Raffaella Paita, intanto, ha ribadito che l’opera è irrinunciabile.