Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Siccità, da domani ordinanze per risparmiare acqua: vietato irrigare giardini e lavare automobili

Chiavari. La siccità attanaglia la nostra regione, in particolare il Tigullio. Si è svolta oggi presso la sede di Idrotigullio a Chiavari una riunione fra i Sindaci dei comuni di Camogli, Portofino, Santa Margherita Ligure, Rapallo e Zoagli e i tecnici di Ato e società di gestione, finalizzata ad esaminare la situazione delle risorse idriche nel Tigullio Orientale.

Considerata la siccità che persiste ormai da oltre 90 giorni, con soli 32 mm di acqua piovana caduti in Provincia di Genova da inizio giugno 2012, amministratori e tecnici hanno concordato una serie di provvedimenti da mettere in atto già dai prossimi giorni.

Preliminarmente saranno emesse, da domani 28 agosto, le opportune Ordinanze Sindacali per invitare le popolazioni ad un uso razionale della risorsa idropotabile, con divieto di utilizzo dell’acqua per irrigazione giardini privati, lavaggio automobili e imbarcazioni, riempimento e/o reintegro piscine, e in generale per tutti gli usi non classificabili come igienico-sanitari e potabili.

Qualora nei giorni immediatamente successivi all’emanazione delle Ordinanze perdurassero le criticità, potranno essere deliberati interventi di razionamento notturno, volti a ottenere un risparmio idrico significativo pur con un basso impatto sulla popolazione.

Tali interventi permetteranno di mantenere un rifornimento adeguato di acqua durante le ore diurne e di scongiurare un’emergenza più grave con razionamenti più radicali.